18/06/2016

SAVE THE DATE! Giornata regionale della donazione del sangue

SAVE THE DATE! Giornata regionale della donazione del sangue

18 giugno 2016 ore 9.00 Gran Teatro Giacomo Puccini Via delle Torbiere Torre del Lago Puccini (LU) []

12/05/2016

Artigianato e Palazzo - 12/15 maggio 2016

Artigianato e Palazzo - 12/15 maggio 2016

Giardino Corsini via della Scala, 115 - Firenze []

12/03/2016

Concerto per piano del Maestro Goffredo Orlandi

Concerto per piano del Maestro Goffredo Orlandi

Terme Excelsior, Montecatini Terme - ore 16 []

28/11/2015

Mercatino di Natale - 28 e 29 novembre, Sala Ex Leopoldine piazza Tasso Firenze

Mercatino di Natale - 28 e 29 novembre, Sala Ex Leopoldine piazza Tasso Firenze

Con la collaborazione del Consiglio di Quartiere 1 sabato 28 novembre 2015ore 10.00 - 19.00 domenica 29 novembre 2015 ore10.00 -19.00 Sala Ex []

26/09/2015

Salute e medicina di genere: valore, pluralità, differenze ... e a Prato un ospedale a misura di donna

Sabato 26 Settembre 2015 Nuovo Ospedale di Prato S. Stefano - Sala del Cembalo  Programma 09:00 Saluti ed introduzione al seminario Paolo Morello Marchese, []

25/09/2015

Il CESVOT al Festival della Salute

Donare per cambiare... il mondo. Lezione con le scuole Gli studenti di alcune scuole secondarie di primo grado della Toscana saranno []

04/06/2015

Mercatino ADISCO Toscana

Mercatino ADISCO Toscana

Via Cairoli, 8 - Prato Dal 4 al 6 giugno, dalle ore 10 alle ore 19, a fronte di un'offerta potrai avere []

01/05/2015

Sostieni ADISCO destinando il 5x1000

Sostieni ADISCO destinando il 5x1000

CODICE FISCALE 92042420486 oppure facendo una donazione in banca (IBAN IT 95 U 01030 21500 00000 6198362)  []

Tra un bambino malato di leucemia e la gioia di vivere mancano pochi centimetri.
Quelli del tuo cordone ombelicale.

Ecco, il bambino sta per nascere, è fuori, il primo vagito, la gioia della mamma, la soddisfazione dell'equipe medica. Che prima di porgere il neonato alla mamma, provvede a recidere e eliminare l'ormai inutile cordone ombelicale.

Ma oggi questa scena potrebbe avere un finale leggermente diverso. Perché il cordone ombelicale, che normalmente viene gettato, contiene sangue ricco di cellule staminali, le stesse del midollo osseo. E una donna che decide di donare quel sangue offre a tante persone malate una speranza in più di guarire e tornare alla vita.